3 romanzi di Mario Vargas Llosa, premio nobel per la letteratura 2010

Iniziamo con il suo esordio. Pubblicato nel 1963 (Vargas Llosa aveva appena ventisei anni), “La città e i cani” resta uno dei grandi libri della letteratura sudamericana contemporanea. La più intimista e la più autobiografica delle sue storie, è ambientata a Lima, nel collegio militare Leoncio Prado. La punta di diamante della sua opera non trae però solo forza dall’aspetto autobiografico; la sua unicità risiede piuttosto nella forza di trasformare una vicenda personale in un’ appassionata metafora della realtà di un intero continente. Ecco perchè La città e i cani può essere considerato un caposaldo della letteratura latinoamericana contemporanea.

Spostiamoci di tre lustri. Il secondo libro da segnalare è senz’altro “La zia Julia e lo scribacchino” e porta la data del 1977. E’ il racconto, parallelo, di due vite: quella del “Balzac creolo” Pedro Camacho e quella del giovanissimo Mario, che presto convolerà a nozze con la zia Julia, appunto. Anche in questo caso, diversi critici hanno posto in evidenza il ruolo autobiografico del romanzo. E anche qui forse è vero, ma non importa. Vargas Llosa punta i suoi assi narrativi in una storia intrecciata di due tipi assai diversi di amore (nei confronti dell’uomo e nei confronti della scrittura) e delle infinite e vischiose insidie che possono annidarsi nel decorso del tempo, nella degenerazione del successo e, soprattutto, nella sua falsificazione.

Terzo titolo, terzo romanzo. Si intitola Elogio della matrigna e porta la data 1988. La protagonista fa il nome di donna Lucrecia; a fargli da corona, due personaggi: Fonchito, il figliastro adolescente, e don Rigoberto, il padre. Su questa triangolazione sensualissima (e al tempo stesso priva di alcuna malizia), lo scrittore peruviano tesse la trama di un amore tutto mito e sensualità, dove pudore e calcoli restano ai margini e l’eros viene sublimato attraverso uno stile lieve e ironico. Un libro raro, probabilmente non il capolavoro di Llosa, eppure un romanzo unico, in grado di rendere un melange narrativo piuttosto insolito nella letteratura contemporanea

estatto da www.panorama.it

Hello world!

Welcome to WordPress.com. This is your first post. Edit or delete it and start blogging!

Prossimi Articoli più recenti