Il tempo, il destino…

Le tre Parche

Quante volte ci soffermiamo sul passato con nostalgia, ci lamentiamo del presente e speriamo nel futuro. Il tempo scorre, pantar ei, come olio scivola e spesso non ce ne accorgiamo. non abbiamo la capacità di usare il tempo e lo sciupiamo, non riusciamo a tesserlo come come fosse un telo. Quando siamo usciti dalla casa di nostro padre per creare una nuova famiglia abbiamo obbediato al nostro istinto cristiano. attraverso la famiglia e la sua fecondità abbiamo tentato di costruire e vedere il nostro futuro. Dio si manifesta attraverso la vitalità umana, che è cammino verso il futuro. E le generazioni successive sono la nostra certezza di proseguire la missione divina: volgere alla pace. Noi abbiamo un destino, una missione, la nostra stella che  non dobbiamo mai spegnere. Del resto dante aveva detto a Brunetto Latini nel XV dell’Inferno: ” Se tu segui la tua stella/non puoi fallire a benedetto porto…”  La Fede è la santificazione del percorso. In questo cammino non siamo soli, la nostra mano è stertta da una mano più potente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: