Una Libia Libera e Pacifica

La Libia libera si avvia verso il processo democratico dopo le violenze della guerra civile. Una guerra che ha logorato la popolazione e ha accresciuto con la fuga del rais la voglia di vendetta per i soprusi di tanti anni.Una risposta violenta, però, è sempre una sconfitta da ambe due le parti.

Quello che più ci ha colpito è la brutalità con cui si è dato scempio al corpo di Gheddafi. Una violenza che forse si poteva evitare, dando  la possibilità di un processo internazionale. Ci è voluta la ripresa cinematografia con i telefonini, il pellegrinaggio dei libici al mattatoio alla cella frigorifera che ha ospitato il corpo del colonnello per rendere credibile la morte di chi lo sapeva in fuga nel deserto.

Una fine che è stata secondo il canone della tragedia greca della morte del tiranno.

Ora la democratizzazione, la primavera della democrazia, possa portare alla pacificazione nazionale e permettere a questa  nazione di crescere e produrre pace, amore e ricchezza di valori umani, necessari per una vita libera e civile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: